Finisce il sogno della Pro Favara per il salto in “D” : l’1 a 1 premia il Pompei

Purtroppo si ferma nella semifinale nazionale dei play off per la promozione in “D” il cammino della Pro Favara. Dopo il buon 0-0 dell’andata in terra campana, in virtù della regola che premia il gol segnato in trasferta a differenza di quanto avviene in campo internazionale e anche nazionale, l’ 1 a 1 sentenzia la condanna dei gialloblu e permette la qualificazione del Pompei in finale. Campani in vantaggio con Malafronte al ’47, nella ripresa arriva subito al ’57 la rete di Retucci del pari, ma nonostante ancora ci fossero più di 30 minuti disponibili il punteggio non è più cambiato. Per la Pro Favara è stata una buona stagione , le aspettative erano altre, ma si è trovata di fronte la Nissa dei record e sicuramente la sfortuna in questa semifinale. Per il Pompei è finale contro la vincente di Aurora Alto Casertano-Modica.

Pro Favara-Pompei 1-1: 57′ Retucci-45’+2 Malafronte

TABELLINO

FAVARA (4-2-3-1): Scuffia; Di Bella, Marino, Bontempo, Vizzini; Lupo, Bossa (79′ Caternicchia); Ficarrotta, Lucarelli (52′ Mistretta), La Piana; Retucci. A disp.: Sansone, Bertella, Rizzo, Noto, Cammilleri, Erbini, Balistreri. All. Catalano.

POMPEI (4-3-3): D’Agostino; Balzano, Velotti, Di Girolamo, Tomolillo; Tarascio (78′ Matute), Baumwollspinner, Casillo; Caso Naturale (77′ Di Paola), Malafronte (77′ Guarracino), Simonetti (84′ Avella). A disp.: Mele, Salvati, Liccardo, Riccio, Arrivoli. All. Scarlato.

ARBITRO: Stanzani di Bologna (Manzari-Trionfante).

MARCATORI: 45’+2 Malafronte, 57′ Retucci

NOTE: Ammoniti: Bossa, Lucarelli, Lupo (PF), Caso Naturale, Malafronte, Simonetti, Matute (PO). Espulsi: al 69′ La Piana (PF)

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *