Firetto replica su Terme Sciacca

Il Liquidatore della Terme di Sciacca S.p.A. anziché rispondere ai precisi e puntuali rilievi dell’interrogazione parlamentare del sen. D’Alia si avventura in contumelie nei confronti del precedente Governo Regionale a direzione UDC, dimenticando che in quel governo il suo mentòre politico era assessore, e se la prende con le precedenti gestioni, in questo perfettamente in linea con quelli che lo hanno preceduto.

Anziché contestare interventi elettorali dell’UDC o del sottoscritto si preoccupi di rispondere, il dott. Turriciano Liquidatore della società dal giugno 2011, sulle assunzioni fatte prima delle elezioni comunali, magari facendo i nomi degli assunti; risponda sui dipendenti della Terme di Sciacca S.p.A. e/o loro familiari candidati nella lista MPA; risponda sulle assunzioni fatte negli ultimi trenta giorni, facendo anche qui magari i nomi; risponda sulle azioni che come liquidatore avrebbe dovuto, per legge, già da un anno attivare e che non ha attivato; risponda sulle consulenze inammissibili in un processo di liquidazione e faccia i nomi dei consulenti; risponda sui maldestri tentativi – non riusciti – di sostituire il Collegio sindacale perché giustamente critico, come organo di controllo, su tale sistema di gestione.

Risponda ai cittadini di Sciacca.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.