Folla e commozione per l’ultimo saluto a Sofia Tedesco

Lo strazio dell’intera comunità ha abbracciato e salutato per l’ultima volta la giovane Sofia Tedesco. La chiesa di San Gregorio, gremita in ogni ordine di posto, per l’ultimo saluto alla sedicenne vittima di un incidente stradale. Al funerale anche il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto. L’Omelia, è stata recitata da don Nino Gullo.

Una bara bianca, un lungo applauso e lo strazio di amici e parenti più stretti. La famiglia Tedesco, ha scelto di donare gli organi della piccola Sofia. Per loro l’Aido ha preparato una targa di ringraziamento. E’ caccia aperta al “pirata” della strada. Chi, avrebbe travolto la piccola Sofia non si è ancora trovato.  Alla fine del rito funebre, sono stati liberati dei palloncini bianchi in cielo.

 

 

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.