Futuro Akragas: Firetto scrive alla Lega [VD TG]

di Davide Sardo

L’Akragas potrebbe ripartire da un campionato regionale, dopo la retrocessione dalla Serie C, la mancata iscrizione in Serie D ed il conseguente e clamoroso fallimento societario. Il sindaco Calogero Firetto ha infatti inviato una richiesta alla sede romana della Lega Nazionale Dilettanti e, per conoscenza, al comitato regionale della Lnd. Il primo cittadino ha invitato i vertici del calcio italiano a far partecipare la nuova costituente società biancoazzurra ad un importante campionato dilettantistico, quale ad esempio l’Eccellenza. L’obiettivo dell’amministrazione Firetto è quello di non far perdere la tradizione, le abitudini e i riti che accompagnano la domenica degli sportivi akragantini. La locale squadra di calcio resta un importante veicolo di socialità e aggregazione giovanile, oltre che tra generazioni differenti, anagraficamente, ma accomunate dalla passione per i colori della squadra di calcio cittadina. Non sarà però per niente semplice che venga accettata tale richiesta. E’ molto più probabile, invece, che si debba ripartire dalla Prima Categoria. La speranza, sia del sindaco Firetto che dei futuri nuovi dirigenti, è quella che la Lega possa far ripartire l’Akragas dal campionato di Promozione. E le possibilità, secondo indiscrezioni, sarebbero altissime. Non appena la Federazione regionale concederà l’iscrizione al prossimo campionato dilettantistico, in base a quanto previsto dalle normative, la nuova Akragas inizierà a prendere forma con la costituzione ufficiale della nuova società, alla quale sta lavorando da tempo, l’assessore comunale allo sport, Giovanni Amico.

Condividi
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.