GELA – Colpi di pistola contro saracinesche negozi e case esercenti

Commercianti nel mirino della malavita a Gela. Tre indimidazioni, a colpi di pistola sono state messe a segno durante la notte contro le saracinesche di un bar, un negozio e contro l’abitazione di un esercente. Non ci sono feriti. Per le forze dell’ordine potrebbe trattarsi di un’offensiva del racket delle estorsioni, anche se le vittime negano di aver ricevuto minacce o richieste di denaro.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.