GELA – Deve scontare una condanna per atti osceni in luogo pubblico, arrestato 32enne

Un uomo di 32 anni è stato arrestato a Gela, in provincia di Caltanissetta, dalla polizia: deve scontare una condanna a 4 mesi di reclusione per atti osceni in luogo pubblico inflittagli dal tribunale. È agli arresti domiciliari. Nell’ottobre del 2006 fu sorpreso dall’equipaggio di una Volante nel quartiere Sant’Ippolito mentre in automobile seguiva tre ragazze denudandosi.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.