GELA – Donna muore a 42 anni, stroncata dal vino al metanolo

L’alcol metilico ha fatto una nuova vittima. A morire è stata Maria Ciobanu, una donna di 42 anni di nazionalità rumena. Aveva alzato troppo il gomito ignorando gli effetti devastanti dell’alcool metilico.

Una disperata corsa contro il tempo verso il pronto soccorso non ha permesso di salvarle la vita. Intorno alle 21 è stata prontamente ricoverata nel reparto di terapia intensiva ma il suo cuore ha cessato di battere poche ore più tardi.

Si sono rivelati vani i tentativi dei rianimatori di sottrarla al suo tragico destino. Indagano le forze dell’ordine.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.