GELA – E’ morta la donna investita mentre faceva jogging

È deceduta al reparto di Neurorimazione di Villa Sofia, dove era stata trasportata, la donna di 39 anni, Aurelia Triberio di Gela, travolta da uno scooter domenica scorsa mentre faceva jogging nella sua città. I medici del reparto diretto da Paolino Savatteri, dopo avere completato la procedura prevista, della durata di sei ore, hanno infatti accertato la morte cerebrale.


L’incidente aveva provocato un gravissimo trauma cranio-facciale, oltre ad altri traumi addominali e agli arti inferiori.
I familiari, giunti nel frattempo da Gela, supportati delle psicologhe del centro regionale trapianti in servizio presso il reparto, hanno autorizzato il prelievo degli organi. I medici hanno quindi attivato il percorso previsto attraverso il coinvolgimento del Centro regionale trapianti per stabilire la idoneità della donatrice ed assegnare gli organi.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.