GELA – Incidente, dichiarata la morte del 26enne caduto dalla moto

È  morto Angelo Di Bartolo, il 26enne gelese rimasto vittima di un incidente domenica pomeriggio sul lungomare di Gela. Ieri sera i medici hanno staccato il respiratore che lo teneva in vita.

I medici del reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant’Elia, che ne ha accertato la morte cerebrale dopo un monitoraggio di diverse ore, ne dichiareranno il decesso. Lo scontro è avvenuto tra un’auto, una Golf Volskwagen, a bordo della quale viaggiavano due donne, e la moto Kawasaki di Bartolo.

Il giovane, dopo l’impatto, ha fatto un volo di diversi metri prima di cadere violentemente sull’asfalto. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Sul posto è stato inviato l’elisoccorso dalla centrale del 118 di Caltanissetta. Poi immediato il trasferimento all’ospedale Sant’Elia dove è emerso un quadro clinico drammatico per i numerosi traumi riportati.

Condividi
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.