GELA – Rifiuti, avviso di garanzia al Sindaco Messinese

La Procura di Gela ha emesso quattro avvisi di garanzia nei confronti del Sindaco Domenico Messinese, del suo vice Simone Siciliano, del dirigente del settore Ambiente del Comune e di un esponente dell’azienda che si occupa della gestione e raccolta dei rifiuti. I due amministratori comunali, sono accusati di abuso d’ufficio . Secondo le indagini condotte dalla Guardia di Finanza , il Comune nel mese di marzo non ha provveduto a saldare alla Tekra le fatture, , sospendendo i servizi aggiuntivi che permettevano, tra le altre prestazioni, di eliminare i rifiuti depositati per le strade. Da allora Gela è in piena emergenza. Messinese, ha ammesso che “nel servizio ci sono delle criticità”, ma ha anche denunciato che “qualcuno fa finta di non vederle”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.