GELA – Tentato omicidio, romeno ubriaco arrestato

A Gela, la Polizia ha arrestato ai domiciliari il romeno Vasile Ciprian Guia, 37 anni, che, ubriaco, ha aggredito e tentato di uccidere due operatori del “118”, intervenuti con un’ambulanza, per soccorrerlo e accompagnarlo al pronto soccorso dell’ospedale “Vittorio Emanuele”. Il romeno, armato di taglierino, si è scagliato più volte contro il personale paramedico, che il romeno ha rinchiuso nella casa del proprio fratello, in via Amendola, dove, peraltro, ha incendiato due sacchi di spazzatura.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.