GIARDINELLO – Picchia la madre con una spranga: è in coma farmacologico

Picchia la madre con una spranga di ferro a Giardinello. La donna è ricoverata in coma farmacologico al Trauma center dell’ospedale Villa Sofia di Palermo. È accaduto giovedì sera quando il figlio di una donna G.D. di 79 anni con problemi psichici in un raptus ha colpito la donna alla testa, al volto e al collo.

La donna è stata trasportata d’urgenza nel nosocomio palermitano. I medici hanno avuto grosse difficoltà ad intubare la donna a causa dei traumi riportati al collo. Questa mattina è stata necessaria una tracheotomia d’urgenza per intubare la donna e permetterle di respirare. La settantanovenne ha anche riportato un grave edema cerebrale e rimane ricoverata in prognosi riservata.

I medici sono preoccupati per i danni neurologici che potrebbe aver riportato. Nelle prossime ore si effettuerà una nuova tac per capire se l’edema cerebrale sia regredito.

Il figlio è rimasto piantonato dalle forze dell’ordine in casa la sera dell’aggressione. Sono in corso indagini  delle forze dell’ordine per cercare di capire cosa possa aver fatto scatenare il folle gesto dell’uomo.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.