GROSSETO – L’agrigentino Bilella a processo per l’ omicidio Benetti

Al palazzo di giustizia di Grosseto, in Toscana, a conclusione dell’ udienza preliminare, il Giudice per le udienze preliminari del Tribunale ha rinviato a giudizio un agricoltore originario della provincia di Agrigento, Antonino Bilella, 69 anni, di Alessandria della Rocca, arrestato il 10 novembre 2013 perchè accusato dell’ omicidio di Francesca Benetti, 55 anni, vedova, originaria della provincia di Milano e residente a Grosseto. Antonino Bilella è stato il custode della casa in campagna di Francesca Benetti, a Potassa di Gavorrano. L’ agrigentino è imputato di stalking, omicidio volontario e occultamento del cadavere. Il delitto sarebbe maturato per problemi economici e personali. Prima udienza il 17 dicembre.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.