GROTTE – Dissidi in famiglia, ancora denunce

Nelle scorse settimane, un pensionato 69 enne di Grotte, secondo la denuncia presentata dallo stesso, alla locale stazione dei Carabinieri, sarebbe finito in ospedale, perché aggredito dal figlio 43 enne che lo avrebbe colpito più volte. Ne scattò la denuncia. Ora, a distanza di 20 giorni, è stato il figlio 43 enne a denunciare la madre, una sessantenne casalinga. La donna, avrebbe aggredito e strattonato il nipote di 11 anni, figlio del 43 enne. Il fatto si sarebbe verificato all’interno di un supermercato di Grotte. Forse, un’occasione per continuare i conti in sospeso. Fatto sta che, questa volta, è stato il 43 enne accompagnato dal suo legale di fiducia, l’Avvocato Annalisa Russello, a recarsi alla caserma dei carabinieri per denunciare i propri genitori.

 

 

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *