GROTTE – Rubavano energia elettrica, coniugi denunciati

Avevano pensato di allacciarsi abusivamente alla linea dell’Enel per usufruire gratuitamente dell’energia elettrica. La scoperta in uno stabile nel centro abitato, dove D.G., 32 enne disoccupato rumeno e la compagna L.B.G, 21 enne di Agrigento, disoccupata incensurata, sono stati denunciati perché ritenuti responsabili in concorso, del reato di furto aggravato di energia elettrica. L’operazione è stata portata a termine dai militari dell’Arma della stazione di Grotte.  

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.