GROTTE – Scippata collana ad un’anziana: è ormai allarme

Altro episodio di scippo di una collana ai danni di un’anziana.  Dopo  Racalmuto, adesso, la banda di balordi è  passata in azione a Grotte.

Stessa tecnica utilizzata dai due malviventi, un uomo e una donna a bordo di un’auto, che con la scusa di chiedere informazioni, quando la donna si avvicina al finestrino della macchina le scippano la collana.
Bersaglio dei malviventi è stata una 76enne che dalla zona della chiesa Madre stava scendendo, attraverso le viuzze del centro storico, verso valle. L’anziana, per fortuna, è rimasta illesa. Indagano i carabinieri. E’ il quarto caso in circa 10 giorni. I malviventi hanno agito a Canicattì, Racalmuto, Castrofilippo ed ora a Grotte, sempre contro donne anziane, e sempre con lo stesso modus operandi della banda. I malviventi, a bordo di un’auto grigia, si accostano e, con la scusa di chiedere un’informazione, strappano la collana alla malcapitata di turno. Non è escluso , a questo punto, che, nei prossimi giorni, i rapinatori possano colpire altre donne dei paesi del circondario.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.