GROTTE/RACALMUTO – Frode e caccia al truffatore

Tra Grotte e Racalmuto ci sarebbe un nuovo truffatore seriale. Un promotore di un’agenzia di assicurazioni accusato di aver incassato i soldi delle polizze assicurative. Gli investitori, dopo aver appreso  che i propri risparmi- in alcuni casi si tratta anche di somme consistenti per svariate di migliaia di euro- sono scomparsi, hanno deciso di rivolgersi a un legale e denunciare tutto. Una vicenda simile a quella di Fortunato Cannella di alcuni anni fa. Il truffatore sarebbe un grottese che per anni sarebbe andato in giro a vendere polizze. Ma a differenza di Cannella, il nuovo presunto truffatore i contratti li avrebbe registrati regolarmente. Le polizze, secondo i contenuti delle varie denunce destinate ad aumentare nei prossimi giorni, sarebbero state depositate ma dopo qualche anno di giacenza sarebbe riuscito a svincolarle e fare sparire i soldi che risulterebbero incassati dai titolari. I nodi sarebbero venuti al pettine nei giorni scorsi, all’avvicnarsi di una serie di scadenze. I risparmiatori avrebbero cercato vanamente di contattare l’assicuratore. La stessa agenzia avrebbe fatto presente di avere già interrotto il proprio rapporto lavorativo col presunto truffatore.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.