Gruppo Moncada e Unicredit partners nella costruzione del parco fotovoltaico di Gela

La produzione e lo sfruttamento di energia da fonti rinnovabili come direttrice di sviluppo per l’economia siciliana. A sancire una volta in più la validità del percorso da intraprendere è il Parco Fotovoltaico realizzato a Gela da Solar Farm 5, azienda facente parte delGruppo Moncada. Il progetto, diventato realtà operativa da un paio di mesi, è stato realizzato grazie al supporto finanziario di UniCredit, che ha finanziato l’operazione con un project financing di complessivi 14,3 milioni di euro con un piano di rimborso a 18 anni.

 

L’intervento finanziario è stato coordinato dall’Area Corporate Sicilia di UniCredit, guidata da Angelo Giunta e facente parte della Direzione Network Corporate Centro Sud della banca, guidata da Corrado Piazzalunga, e dal Project e Commodity Finance di UniCredit, guidato da Massimo Pecorari.

L’obiettivo del piano di finanza di progetto concordato è quello di coinvolgere ancora maggiormente l’operatore privato e la banca nel progetto, valorizzandolo ulteriormente con ritorni per la comunità e per tutti i soggetti coinvolti.

 

La valenza e i vantaggi derivanti da questa operazione sono molteplici: dalla riduzione della dipendenza energetica allo sfruttamento sostenibile di una risorsa del territorio, dalla riduzione dell’inquinamento derivante da attività di produzione e consumo dell’energia al basso impatto ambientale dell’opera.

 

La società Solar Farm 5 con i fondi così ottenuti ha realizzato un impianto con pannelli solari a film sottile in grado di produrre fino a 4,3 Megawatt di energia. La stessa società cura l’esercizio delle attività agricole relative alla coltivazione del fondo e gestisce l’intero processo di produzione, trasformazione, trasporto e negoziazione dell’energia.

 

Con quest’iniziativa il Gruppo Moncada prosegue la propria strategia di crescita  e rafforza il ruolo, già importante, ricoperto sul territorio siciliano, con una potenza installata di 240 Megawatt da impianti eolici, 50 Megawatt  dal fotovoltaico e 42 Megawatt da impianti a biomasse.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.