Ha figlio in carcere ma prende reddito di cittadinanza: denunciata

Ha un figlio in carcere dal 2016 per maltrattamenti in famiglia ed estorsione, ma non lo ha dichiarato nella domanda per il reddito di cittadinanza. Una donna di Bagheria (Pa) è stata denunciata dai finanzieri che nel corso dei controlli si sono accorti che il sussidio per 11 mila euro era stato corrisposto in modo illegale.Alla donna è stato ritirata la carta e l’Inps avvierà le procedure per il recupero delle somme da lei percepite.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.