I Bonnie&Clide dei furti di bancomat

La squadra mobile della polizia di Ragusa ha arrestato i Bonnie&Clide dei furti: una coppia di fidanzati di Gela residente a Vittoria specializzata in furti di bancomat e codici pin che ha permesso di prelevare importanti somme di denaro. Sono dieci gli episodi contestati a Salvatrice Trubia, di 29 anni, e Angelo Grasso, di 24. Nei loro confronti è stata eseguita un’ordinanza agli arresti domiciliari emessa dal Gip di Ragusa su richiesta del sostituto procuratore Giulia Bisello.

Le indagini hanno avuto inizio da un furto in abitazione a Marina di Ragusa la scorsa estate, ricostruito grazie alle immagini di videosorveglianza. I furti di bancomat sono avvenuti anche a Scoglitti, Comiso e in abitazioni delle campagne ragusane.

La loro tecnica era quella di controllare le abitudini di vita delle loro vittime, che commettevano l’errore di tenere il pin scritto nello stesso portafogli del bancomat, trovare un punto debole e poi agire. Nell’inchiesta sono confluite anche intercettazioni ambientali.

 

 

Condividi
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.