AGRIGENTO – Concessi gli arresti domiciliari a Giuseppe Burgio ex re dei supermercati

I giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento, presieduta da Luisa Turco, accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Carmelita Danile, ha concesso gli arresti domiciliari a Giuseppe Burgio, 54 anni, di Agrigento, arrestato dalla Guardia di Finanza il 28 ottobre 2016 per bancarotta fraudolenta. I giudici hanno motivato il provvedimento perché “le esigenze cautelari, in considerazione del decorso del tempo e dell’avanzata fase dibattimentale in corso, sono da ritenersi affievolite”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.