IL GOVERNO SOPPRIME LE TV LOCALI

“Il 28 luglio 1976 – Fine del monopolio RAI. Con sentenza n. 202 della Corte Costituzionale, furono consentite le trasmissioni delle radio-tv locali”. MA LA LOTTA PER LA LIBERTA’ D’INFORMAZIONE CONTINUA.   “Il Governo ha confermato la chiusura di centinaia di tv locali vittime del perverso disegno politico per portare il Paese verso una democrazia vigilata attraverso la concentrazione dei mezzi di comunicazione (reti radiotelevisive, internet, satellite, telefonia, carta stampata, agenzie di stampa)”. CON LA CHIUSURA DELLE TV LOCALI PERDEREMO UN ALTRO PEZZO DI SANA DEMOCRAZIA. La REA invita l’opinione pubblica a sostenere la battaglia per mantenere alto il livello della libera informazione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.