Il migliore Studio fiscale dell’anno della Sicilia è quello dell’agrigentino Antonio Criminisi [VIDEO]

È di un dottore commercialista agrigentino, Antonio Criminisi, il migliore Studio fiscale dell’anno della Sicilia.

Ad insignirlo del prestigioso riconoscimento è stato Legalcommunity, gruppo editoriale leader in Italia nell’informazione sui servizi professionali tax & legal, nell’ambito degli Italian Awards 2018, iniziativa dedicata a realtà e professionisti operanti su tutto il territorio nazionale che, avvalendosi di competenze specialistiche di elevato standing, affiancano quotidianamente le eccellenze del tessuto economico e produttivo del Paese.

Nel corso dell’evento, che si è svolto nella dimora storica Casina di Macchia Madama di Roma davanti a una platea di circa 300 persone, sono stati premiati 35 protagonisti della consulenza legale e fiscale nazionale, tra cui, il dottore Criminisi, distintosi per la strutturazione di alcune rilevanti operazioni straordinarie e per l’assistenza prestata a favore di un noto gruppo nazionale attivo nel settore dell’energia da fonti rinnovabili. 

L’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Agrigento, rappresentato dalla presidente dott.ssa Paola Maria Giacalone, ha espresso congratulazioni per il riconoscimento.
Antonio Criminisi, dottore commercialista e revisore legale, si occupa di fiscalità specialistica e finanza d’impresa, con particolare riguardo alla pianificazione fiscale e alle operazioni di finanza straordinaria. Ha conseguito con il massimo dei voti la maturità scientifica e si è laureato con pieni voti assoluti e lode con menzione d’onore presso l’Università degli Studi di Palermo, ove si è distinto per l’ideazione di modelli di analisi dinamica dei sistemi applicati all’economia aziendale e che gli sono valsi importanti riconoscimenti ufficiali (premio quale migliore laureato dell’anno in economia per la Sicilia), nonché l’ammissione agli esami al dottorato di ricerca.

Condividi
  • 23
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    23
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.