Il Pm Nino Di Matteo: “Fui chiamato a dirigere il Dap, poi il Ministro cambiò idea. I boss non mi volevano”[VIDEO]

Il magistrato telefona in diretta a «Non è l’Arena» su La7

«Bonafede mi chiese se ero disponibile ad accettare il ruolo di capo dipartimento dell’amministrazione penitenziaria o, in alternativa, quello di direttore generale degli affari penali. Chiesi 48 ore di tempo per dare una risposta», ma «quando ritornai, avendo deciso di accettare la nomina a capo del Dap, il ministro mi disse che ci aveva ripensato e nel frattempo avevano pensato di nominare Basentini». È quanto ha raccontato il magistrato Nino Di Matteo in una telefonata in diretta durante la trasmissione «Non è l’Arena» su La7, condotta da Massimo Giletti.

Pare che alla base della scelta ci siano state alcune intercettazioni dei detenuti ostili alla nomina di Nino Di Matteo.

Adesso il ministro ha scelto Dino Petralia, già procuratore generale a Reggio Calabria e prima ancora procuratore aggiunto a Palermo.

Pronta la replica del ministro Bonafede, anche lui intervenuto subito dopo l’intervento di Di Matteo in diretta nella trasmissione condotta da Giletti. ‘L’idea per cui io avrei ritrattato una proposta a Nino Di Matteo non sta ne’ in cielo ne’ in terra. Io ho chiamato Di Matteo – aggiunge – parlandogli della possibilità di fargli ricoprire uno dei due ruoli di cui ha parlato lui. Nella stessa telefonata Di Matteo mi chiarisce che ci sono state intercettazioni nelle carceri’.

E rispetto alle dichiarazioni di Di Matteo circa un ripensamento da parte sua il ministro specifica:’E’ una percezione di Di Matteo. Quando è venuto al ministero – prosegue Bonafede – tra i due ruoli sarebbe stato meglio quello di direttore degli affari penali che era il ruolo di Giovanni Falcone, non era un ruolo minore, lo vedevo di più di frontiera nella lotta alla mafia. A me era sembrata che alla fine dell’incontro fossimo d’accordo, tanto che il giorno dopo mi ha chiesto di incontrarmi e li’ mi ha detto che non poteva accettare quel ruolo e che voleva ricoprire il ruolo di capo del Dap‘.

GUARDA IL VIDEO IN BASSO 

Condividi
  • 24
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    24
    Shares
  • 24
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.