Il Questore applica la sorveglianza speciale per 2 agrigentini

Applicato dalla Polizia di Agrigento un provvedimento di sorveglianza speciale, deciso dal tribunale di Palermo e su proposta del questore della città dei templi, a carico di un 39enne nato in Germania e residente ad Agrigento, per la durata di due anni.

La sua figura era emersa in procedimenti per traffico di sostanze stupefacenti e associazione mafiosa. Inoltre, risultavano le informative di reato in materia di truffe realizzate mediante acquisti con assegni falsi. Sorveglianza speciale per un anno anche per un altro 39enne agrigentino, ritenuto un personaggio di elevata pericolosità sociale per i molti reati commessi contro il patrimonio e la persona, detenzione, spendita e introduzione nello Stato di monete false, furto e cessione illecita di sostanze stupefacenti.

Condividi
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.