Il Venerdi Santo ad Agrigento

Un cordone composto di fedeli, assieme ai membri delle arciconfraternite cittadine, ha seguito la Via Crucis del venerdì Santo. Gli agrigentini hanno accompagnato i simulacri di Cristo e della Madonna addolorata. Il rito della passione e morte, nella città dei Templi, culmina con la crocifissione in Cattedrale. 

Alle ore 18, si terrà la celebrazione della Passione del Signore presieduta dall’arcivescovo Francesco Montenegro. A seguire, alle 19:30, la statua del Cristo morto verrà deposta dentro nell’urna che sarà condotta in processione lungo la via Atenea fino a piazza Pirandello, dove a mezzanotte, il cardinale Francesco Montenegro pronuncerà un messaggio alla comunità.

Condividi
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.