IMMIGRAZIONE – Torre Salsa, sequestrato barcone arenato

Sequestrato dal personale della Capitaneria di Porto- Guardia Costiera di Porto Empedocle un barcone rimasto incagliato sul litorale di Torre Salsa. L’imbarcazione era stata individuata dai Carabinieri della stazione di Siculiana e sarebbe stata presumibilmente impiegata in precedenza per uno sbarco di migranti. Lo scafo e i serbatoi di carburante risultano in apparenza integri, e non sussistono al momento criticità per l’ecosistema marino. L’unità è stata posta sotto sequestro dai Carabinieri, che hanno interessato l’Autorità Giudiziaria nelle more dei successivi adempimenti relativi a tempi e modalità di rimozione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.