Inchiesta “Girgenti Acque”, indagato l’ex Sindaco Corbo

A Canicattì, le Fiamme Gialle del Nucleo di polizia economico-finanziaria, coordinate dal colonnello Fabio Sava, hanno acquisito negli uffici del Municipio alcuni documenti inerenti i rapporti di debito e credito tra il Comune e Girgenti Acque, su incarico della Procura della Repubblica di Agrigento. L’ex sindaco di Canicattì, Vincenzo Corbo, è indagato nell’ambito dell’inchiesta già alla ribalta della cronaca su presunti interessi illeciti coltivati a Girgenti Acque e società collegate.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.