Inchiesta “Montagna” – Il Riesame dissequestra la “Mg Giochi”

Il Tribunale del Riesame di Palermo, pronunciandosi dopo l’annullamento con rinvio dalla Cassazione, ha ordinato il dissequestro della società “Mg Giochi” di Nazarena Traina, disposto, nell’ambito dell’inchiesta antimafia nell’Agrigentino cosiddetta “Montagna”, perchè ritenuta intestata fittiziamente. Alla titolare della società, Nazzarena Traina, 48 anni, di Cammarata, difesa dagli avvocati Giovanni Castronovo e Riccardo Pinella, la “Mg Giochi” sarebbe stata intestata al fine di eludere provvedimenti giudiziari a carico di altri familiari inquisiti per mafia.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.