Inchiesta “Montagna” – La Cassazione annulla l’arresto di Domenico Maniscalco

La Cassazione ha annullato, senza rinvio al Riesame, l’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Domenico Maniscalco, 52 anni, di Sciacca, arrestato dai Carabinieri lo scorso 22 gennaio nell’ambito della maxi inchiesta antimafia cosiddetta “Montagna”. E’ stato un iter procedurale alquanto travagliato, allorchè lo scorso luglio ancora la Cassazione ha annullato la misura restrittiva ma con rinvio al Giudice del Riesame che, invece, l’ha confermata. Ecco perché un secondo ricorso alla Suprema Corte proposto dal difensore di Maniscalco, l’avvocato Giovanni Castronovo.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.