INCHIESTA “MONTAGNA” – Scarcerato (ai domiciliari) Daniele Fragapane

Scarcerato Daniele Fragapane, 34 anni di Santa Elisabetta, cugino di Francesco considerato il vertice del mandamento della Montagna, coinvolto nell’operazione “Montagna” e condannato per concorso esterno in associazione mafiosa alla pena di sei anni e mezzo.

Il Gup Marco Gaeta ha accolto le argomentazioni del difensore del giovane sabettese, Giuseppe Barba ed ha disposto la scarcerazione mettendolo ai domiciliari con  applicazione del braccialetto elettronico e residenza obbligata in una località del nord Italia.

Daniele Fragapane era stato arrestato la scorsa estate dal Reparto operativo del Comando provinciale di Agrigento in Belgio dopo tre mesi di latitanza. 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.