INCHIESTA SAPONARA – Scarcerate le Mendoza Manrique

Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Daniele Re, ha scarcerato le due sorelle peruviane Mendoza Manrique e la loro madre, già ristrette ai domiciliari e adesso sottoposte al divieto di dimora ad Agrigento. Le tre donne sono indagate nell’ ambito dell’ inchiesta anti – prostituzione, sostenuta dalla Squadra mobile, cosiddetta “Saponara”, dal nome della via di Agrigento che sarebbe stata teatro degli episodi di sfruttamento della prostituzione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.