Infiltrazioni mafiose, il Consiglio dei ministri scioglie il Comune di Altavilla Milicia

«Al fine di consentire il risanamento delle istituzioni locali nelle quali sono state riscontrate forme di ingerenza nella vita amministrativa da parte della criminalità organizzata» il Consiglio dei ministri ha deliberato, su proposta del Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, lo scioglimento dei Comuni di Altavilla Milicia (Palermo), Ricadi e Joppolo (Vibo Valentia).  «Ha partecipato all’esame della proposta di scioglimento di Altavilla – spiega una nota del Cdm – Luca Bianchi, assessore all’economia della Regione Siciliana, intervenuto in rappresentanza del presidente Rosario Crocetta, invitato a norma dello Statuto della Regione».

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.