Interdittiva antimafia a Girgenti Acque, il Tar ha respinto il ricorso

Il Tar di Palermo ha respinto il ricorso della Girgenti Acque. Ricorso che era stato fatto per ottenere la sospensione, a proprio carico, dell’interdittiva antimafia. Interdittiva che venne firmata lo scorso novembre dal prefetto di Agrigento Dario Caputo.

Al momento, a condurre la società sono due commissari prefettizi: Gervasio Venuti e Giuseppe Massimo Dell’Aira. A seguito dell’interdittiva l’assemblea territoriale idrica ha approvato la risoluzione del contratto.

“Il no del Tar alla sospensione dell’interdittiva antimafia è molto importante perché rappresenta un altro passo avanti verso il ritorno alla definitiva gestione pubblica dell’acqua”, dice Francesca Valenti, sindaco di Sciacca e presidente dell’Ati.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.