ISOLA DELLE FEMMINE – Tragedia, due sub trovati morti in mare

Tragedia a Isola delle Femmine. Due sub palermitani sono morti questa mattina nel mare di Isola delle Femmine. Si tratta di due persone esperte e spesso avevano fatto immersioni insieme.

I due amici erano impegnati in una battuta di pesca e si erano recati a circa un miglio dalla costa con un gommone. Con loro anche un terzo uomo che però è rimasto sull’imbarcazione. È stato proprio quest’ultimo a vedere riemergere il corpo dell’amico, Antonino Aloisio, 56enne, e a recuperarlo lanciando l’allarme.

Immediato l’intervento delle motovedette della capitaneria di porto di Mondello e Palermo e dei sommozzatori dei vigili del fuoco, che si sono immersi con un’apparecchiatura specifica per scandagliare i fondali, per trovare e portare in superficie anche il secondo sub, Giuseppe Migliore, il cui corpo è stato individuato a 50 metri di profondità. Difficile il recupero a causa del peggioramento del tempo e delle correnti.

Sul molo sono giunte due ambulanze, i carabinieri e il medico legale che dovrà accertare le cause del decesso. Il mare nella zona era calmo. Sul molo sono presenti anche i parenti dei sub in preda alla disperazione.

Il magistrato informato di quanto accaduto ha disposto il sequestro del mezzo e dell’attrezzatura a bordo.

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.