La Cmc pronta a riprendere i lavori sulle statali

C’è l’impegno della Cmc e delle società di progetto a riprendere entro febbraio i lavori di ammodernamento della Palermo- Agrigento e della Agrigento- Caltanissetta sospesi per la grave crisi finanziaria del colosso ravennate. E’ quello che è emerso nell’incontro  fra l’amministratore delegato dell’Anas Massimo Simonini esponenti della Cmc e della società di progetto. “Per la ripresa dei lavori viene specificato in una nota  , ci sarà il coinvolgimento delle società del territorio che riceveranno direttamente dall’Anas i pagamenti per i lavori da svolgere e comunque dopo l’ottenimento delle autorizzazioni del Tribunale di Ravenna”. Al vertice erano presenti rappresentanti del Comitato dei creditori con il quale la Cmc e le società di progetto si sono impegnate a procedere alla più rapida definizione del debito pregresso.

 

Condividi
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.