La Fortitudo Agrigento a Rieti perde anche gara 4: si decide tutto al PalaMoncada mercoledi

La Fortitudo Agrigento perde anche gara quattro contro la Sebastiani Rieti e la serie torna in parità sul 2-2.

Bisognerà attendere gara cinque, in programma mercoledì al PalaMoncada di Agrigento, per conoscere la squadra che verrà promossa in Serie A2.

Una partita combattuta, un ambiente caldo e sportivamente parlando una partita molto bella ma il rammarico rimane, un approccio ottimo nei primi due quarti e tanti errori nel terzo e quarto parziale di gioco. Ambrosin, Grande e Bruno vanno in doppia cifra ma il top scorer del match è Ndoja con 20 punti. L’assenza di Chiarastella si fa sentire molto in difesa e nei rimbalzi, ne vengono concessi 46 alla Sebastiani di cui 16 offensivi e 30 in difesa. Per Agrigento sono  37 di cui 7 in attacco e questo è un dato importante in vista di Gara 5 oltre all’effetto Palamoncada, un vero fortino per Agrigento.

Il punteggio finale di gara quattro è 73-63.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *