La Serie D è del Martina Franca: Akragas battuta sonoramente 4-0

Inizia male e finisce peggio la finale di ritorno per la promozione in Serie D per l’Akragas del patron Peppe Deni. Ad accedere in quarta serie sono i pugliesi del Martina Franca che con un sonoro 4-0 si sono imposti sui biancoazzurri nettamente e meritatamente. Il 3 a 2 della gara di anzata all’Esseneto non ha assolutamente intimorito i padroni di casa che sospinti da un numeroso e rumorso pubblico hanno subito messo in cassaforte la finalissima. Due a zero già nei primi venti minuti. Il primo tempo si concludeva sul 3-0. Nella ripresa alla squdra di casa è servito controllare arrotondare il bottino con un poker. In gol Ancora con una doppietta , Barrera e De Gadio. Non c’è stata partita. Per l’Akragas da segnalare una traversa colpita da Lucas Corner e un altro legno con Pavisich a risultato ampiamente acquisito. Finisce il sogno della D per l’Akragas in terra pugliese. Il rammarico dei numerosi tifosi akragantini arrivati a MartianFranca è stato quello di vedere una squdra dismessa e senza mordente. L’Akragas ha mollato forse complice l’inattesa prova e la forza e la grinta dei pugliesi che è oggi purtroppo mancata lla formazione di kister Nicolò Terranova. Delusione per tifosi e società ma l’avversario era molto forte e si era visto già sette giorni fa. L’Akragas rimane in Eccellenza.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.