L’agrigentina Maria Aronica nuovo procuratore d’appello della Corte dei Conti

L’agrigentina Maria Aronica è stata nominata titolare dell’ufficio di Procura generale presso la sezione giurisdizionale d’Appello della Corte dei Conti, per la Regione Siciliana. La magistrato Maria Aronica, sorella del celebre attore e presidente della Fondazione Teatro Pirandello, Gaetano Aronica, subentra a Pino Zingale nel ruolo di procuratore. Ha iniziato la carriera giovanissima: dopo il diploma al Liceo “Empedocle”, dove ha insegnato il padre, Tito, si è laureata in giurisprudenza a 22 anni con 110 e lode. Poi, il trasferimento a Milano, come ispettrice postale e, nel 1995, il superamento del concorso di magistrato della Corte dei Conti.

 

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.