L’agrigentino Michele Sodano sul taglio dei vitalizi agli ex parlamentari

Il deputato nazionale del Movimento 5 Stelle, l’agrigentino Michele Sodano, interviene a seguito dell’approvato taglio ai vitalizi degli ex parlamentari. Michele Sodano afferma: “Abbiamo realizzato una promessa portata avanti durante tutta la campagna elettorale: il taglio dei vitalizi degli ex-parlamentari, un privilegio aristocratico, incompatibile con il cambiamento chiesto a gran voce da tutti noi, un passo importantissimo nella direzione della riduzione dei costi della politica. Adesso gli assegni d’oro degli ex deputati maturati versando pochissimi contributi, e a volte anche senza mettere piede alla Camera, sono stati aboliti per sempre. Anche se nessuna prima pagina dei principali quotidiani italiani porta questa notizia dalla rilevanza storica, da oggi è più chiaro a ognuno di noi che in un Paese veramente democratico possono esserci solo diritti uguali per tutti, non posizioni di vantaggio a favore di alcune figure. Abbiamo cominciato questa settimana restituendo 6500 euro del nostro stipendio e, con l’abolizione dei vitalizi, abbiamo prodotto un risparmio per le casse dello Stato di 40 milioni di euro, dando vita a una misura di civiltà che stabilisce un principio sacrosanto: con la politica non ci si arricchisce ma si contribuisce nel miglior modo possibile alla vita dei propri simili, con la testa e il cuore. Dei rappresentanti che hanno fino ad ora servito questo Paese, una parte è oggi a lutto ed un’altra festeggia gioiosamente con tutti gli Italiani per questo risultato”.

Condividi
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.