LAMPEDUSA – 2 arresti per tentato omicidio al centro d’accoglienza

I poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento hanno arrestato due tunisini ospiti del centro d’accoglienza a Lampedusa. Si tratta di Naim China, 25 anni, e Lahlawi Houssam Eddine, 33 anni, presunti responsabili del tentato omicidio, in concorso tra loro, di un connazionale, lo scorso 9 febbraio. Per futili motivi, dopo averlo immobilizzato alle spalle, i due lo hanno ferito colpendolo con un coltello all’emitorace destro e al dorsale sinistro. La vittima del tentato omicidio è ricoverata al Civico a Palermo. I due tunisini sono reclusi al Petrusa ad Agrigento.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *