LAMPEDUSA – 65enne travolto davanti casa, donati gli organi

Tragedia a Lampedusa, all’incrocio tra via Verdi e via Eleonora Duse, dove Giovanni D’Ippolito, 65 anni, seduto innanzi alla propria abitazione,  è stato investito e travolto da un furgone Fiat Doblò, utilizzato per il noleggio, e che, forse a causa di un guasto ai freni, sarebbe scivolato addosso al 65enne. E’ stato trasferito in gravissime condizioni, con l’elisoccorso, all’ospedale “Villa Sofia”, dove i medici ne hanno dichiarato la morte cerebrale. La famiglia ha generosamente autorizzato l’espianto degli organi, tra fegato, rene e cuore, per la donazione. Procura di Agrigento e Carabinieri proseguono il lavoro d’indagine alla ricerca dell’esatta dinamica, ancora evidentemente nebulosa, di quanto accaduto.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.