LAMPEDUSA – Abuso d’ufficio per pratiche edilizie, rinvio a giudizio per ex dirigente Utc

In accoglimento della richiesta del pubblico ministero Andrea Maggioni, il Gip Francesco Provenzano ha deciso di disporre un approfondimento dibattimentale a carico di Giuseppe Di Malta, fino all’anno scorso dirigente dell’Utc di Lampedusa, accusato di abuso d’ufficio.

Il rinvio a giudizio per Di Malta è scattato dopo la denuncia di una donna, la quale ritiene di essere stata danneggiata dall’ex dirigente in quanto non si sarebbe astenuto dal trattenere una pratica edilizia nonostante un interesse familiare, impedendo alla donna di ricostruire un fabbricato.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.