LAMPEDUSA – Aggredì moglie, suocera e carabinieri: scarcerato

Il giudice monocratico della sezione penale del Tribunale di Agrigento, Chiara Minerva, accogliendo la richiesta avanzata dall’avvocato Giuseppe Lauricella, ha disposto la scarcerazione di Alfredo Palmisano, 37 anni, pescatore, residente a Lampedusa, pregiudicato.  L’uomo era stato arrestato la notte tra domenica e lunedì allorquando, all’uscita da un ristorante, in evidente stato di alterazione alcolica, aveva malmenato la moglie e la suocera e poi aveva aggredito i carabinieri che erano intervenuti per calmarlo. L’uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia, resistenza aggravata e lesioni a pubblico ufficiale. Il processo nei suoi confronti verrà celebrato per direttissima venerdì prossimo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.