LAMPEDUSA – Il vicesindaco: “Non ci sono voli, l’isola è abbandonata”

“Oggi pomeriggio sarei dovuta partire da Lampedusa per Palermo e poi per Roma a lavorare, ma ho dovuto cedere il posto a una bimba che si è sentita male e l’aereo di soccorso era partito con un altro paziente, domani non c’è posto in aereo. Insomma io non vado a lavorare per colpa dell’inerzia e il menefreghismo dell’ex ministro dei Trasporti e dell’attuale che hanno lasciato e stanno lasciando l’isola nel pieno dell’abbandono”. Lo dice la senatrice della Lega Nord e vicesindaco delle Pelagie, Angela Maraventano.

“Il governo si deve mettere a disposizione – è l’appello della senatrice della Lega – perché non è pensabile che siamo al di sotto del livello delle Falkland o di remoti atolli del Pacifico in fatto di collegamenti aerei. Chiedo al ministro Passera un incontro urgente anche nella mia veste di componente della commissione Industria e Turismo del Senato. Sono anni che mi batto per un normale collegamento aereo con la Penisola ma siamo e saremo sempre la porta d’Europa senza averne le chiavi. Buoni solo per lo smistamento di immigrati clandestini”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.