LAMPEDUSA – Malore per un sub. Salvato dalla camera iperbarica

Un sub tunisino di 51 anni è stato salvato grazie all’intervento dei medici della camera iperbarica di Lampedusa. Accusato un grave malore mentre era impegnato in una serie di immersioni a 23 miglia dall’isola, il sub è stato soccorso dalla Guardia costiera che lo ha trasferito nel Poliambulatorio di contrada Grecale. La diagnosi iniziale è stata di “paraplegia degli arti inferiori, vertigine, parestesie del braccio sinistro”. E’ stato, quindi, avviato il ciclo di terapia in camera iperbarica. Al termine si è registratoi un “notevole e progressivo miglioramento della motilità degli arti”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.