LAMPEDUSA – Naufragio del 23 novembre, arrestato presunto scafista

I poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento, coordinati da Giovanni Minardi, e la Procura di Agrigento, diretta da Luigi Patronaggio, hanno arrestato (in stato di fermo) Helmi El Loumi, 42 anni, della Tunisia. Si tratta del presunto scafista dell’imbarcazione naufragata ad un miglio da Lampedusa lo scorso 23 novembre, con almeno venti morti. I magistrati titolari dell’inchiesta, il procuratore aggiunto Salvatore Vella e la sostituto procuratore Elenia Manno, contestano all’extracomunitario il favoreggiamento pluriaggravato dell’immigrazione clandestina, omicidio colposo e morte in conseguenza di altro reato, in concorso con altri al momento ignoti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.