LAMPEDUSA – Soccorsi 61 migranti nel Canale di Sicilia

La Guardia costiera, con l’impiego di un proprio aereo, di un pattugliatore d’altura e di una motovedetta ha soccorso 61 migranti di origini sub sahariana, tra i quali tre donne, che erano a bordo di una unità alla deriva. Il barcone è stato raggiunto a 60 miglia a sud di Lampedusa, dove è avvenuto il trasferimento dei migranti sulla motovedetta, che sta ora facendo rotta verso Lampedusa. L’operazione di soccorso è stata seguita da vicino anche dalla nave Foscari, della Marina Militare, impegnata nel Canale di Sicilia nell’operazione Mare Nostrum.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.