LAMPEDUSA – Trasportò 202 migranti dalla Libia, condannato senegalese

La corte di Appello di Palermo sezione penale per i minorenni ha condannato Bah Mamadou,21 anni, senegalese alla pena di quattro mesi di reclusione e un milione di euro di multa in quanto responsabile in concorso con altro extracomunitario maggiorenne  di  aver trasbordato nell’agosto del 2015 a bordo di un gommone 202 migranti dalla Libia verso Lampedusa.

Il senegalese, tramite il suo difensore, l’avv. Giuseppina Ganci del foro di Agrigento ha invocato la scriminante dello stato di necessità essendo stato messo alla guida del natante dietro minaccia di organizzazioni arabe armate e, ora, attende la sentenza per ricorrere in cassazione.

 

 

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.