LAMPEDUSA – Trovata una donna morta sugli scogli 

 Il cadavere di una donna, con molta probabilità una migrante, è stato ritrovato a Punta Alaimo, zona Capo Grecale, dove sorge il faro di Lampedusa.

Ad accorgersi del corpo tra gli scogli sono stati alcuni lampedusani e una turista.

E’ stata avvertita la Capitaneria di porto che a sua volta ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. La salma non è stata ancora recuperata, ma i pompieri sono al lavoro.
    Non c’è al momento certezza che possa trattarsi di una vittima di uno dei due naufragi di venerdì scorso in area Sar Maltese.
    Lo stesso giorno della tragedia furono recuperati 8 cadaveri, fra cui due donne. 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *